Home       Contatti   |    Archivio

Menu Menu

Biografia
Attività
Agenda
Album
Interventi / Proposte

Cerca Cerca

Partecipa Partecipa

Sostegno contro la manovra del Governo
PDF Stampa

Sostegno al documento dei presidenti delle Regioni contro la manovra del Governo nazionale che penalizza le Autonomie locali.
Lo ha espresso la Commissione Attività produttive della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, presieduta dall'assessore Sara Giannini.
Le Marche, infatti, coordinano l'organismo che si è insediato oggi a Roma.

Alla prima riunione hanno partecipato i rappresentanti di Emilia Romagna, Toscana, Abruzzo, Molise, Veneto, Basilicata, Campania, Lazio, Calabria, Sicilia, Lombardia e Umbria: “Una partecipazione consistente e qualificata - ha rilevato Giannini -  che testimonia l'attenzione e l'apprensione con cui le Regioni guardano alla manovra delineata dal Governo. Le Regioni non vogliono sottrarsi alle proprie responsabilità e non vogliono far mancare il proprio contributo per fronteggiare una crisi economica e finanziaria di evidente drammaticità, ma non possono accollarsi da sole il peso di tagli che colpiscono non gli sprechi, come si vuol far credere, ma i servizi erogati sul territorio”.
I lavori della Commissione si sono svolti in un clima costruttivo, che ha consentito di condividere le preoccupazioni dei presidenti delle Regioni per quanto riguarda, in particolare, il settore delle Attività produttive.
La Commissione ha chiesto, poi, un incontro al ministero dello Sviluppo economico per affrontare alcune questioni, tra le quali l'innovazione industriale e la semplificazione amministrativa.

IN RASSEGNA...

Asca - Giannini: lavoro Commissione Attività produttive costruttivo
Corriere Adriatico - “Tagli selvaggi, Regione all'angolo”
Il Resto del Carlino - Tavolo permanente per affrontare i tagli
Il Resto del Carlino - “L'obiettivo è consolidare il rapporto con le categorie”